Si usa ancora il tecnigrafo per i disegni tecnici?

Annalisa ci chiede: Si usa ancora il tecnigrafo o ormai i disegni si fanno solo con il computer?

Con il tecnigrafo è possibile eseguire tutta una serie di operazioni di disegno altrimenti realizzabili solo con un insieme di righe, squadre, goniometri e compassi. Ad esempio è utile per tracciare con precisione linee parallele, ortogonali, inclinate secondo angolazioni prestabilite, e misurando anche gli angoli. Però si tratta di archeologia industriale. Con lo sviluppo dei software di assistenza al disegno, chiamati CAD, ad esempio Autocad, l'utilizzo del tecnigrafo in ambito professionale, si è azzerato, a meno di qualche nostalgico. Per quanto riguarda la stampa si utilizzano delle stampanti molto grandi chiamate plotter, che velocemente generano su carta quello che è stato disegnato a video.

Chi siamo

A2C è una associazione di liberi professionisti nei settori della consulenza tecnica specialistica per società, enti e privati e nella progettazione di impianti civili ed industriali. Il gruppo opera nella città di Salerno e su tutto il territorio Nazionale, comprende diverse figure professionali tra le quali ingegneri, biologi ed altri tecnici.

Accesso o Registrazione

Nel rispetto della privacy degli utenti, per l'acquisto la registrazione è facoltativa.

Registrati

Il trattamento e la conservazione dei dati avvengono in ottemperanza a quanto prescritto dal D.Lgs 196/2003 e dal GDPR (Regolamento UE n.679/2016) ed in riferimento a quanto riportato nella pagina Privacy Policy di questo sito.